Xiaomi Mi 7 potrebbe arrivare anche negli USA - Universal Informatica
556
post-template-default,single,single-post,postid-556,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Xiaomi Mi 7 potrebbe arrivare anche negli USA

Xiaomi Mi 7 potrebbe arrivare anche negli USA

Xiaomi Mi 7 sarà uno dei primi top di gamma a debuttare durante questo 2018. L’attesa è molta e questo l’azienda lo sa, a tal punto che starebbe valutando anche un possibile lancio negli USA. Questo è ciò che si evince dai dati trapelati in merito all’implementazione della ricarica wireless, una delle killer feature del flagship in arrivo.

xiaomi mi 7 ricarica wireless usaxiaomi mi 7 ricarica wireless usa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A seguito dei vari rumors a riguardo, Xiaomi ha confermato la presenza ufficiale della ricarica wireless a bordo dello Xiaomi Mi 7. La notizia è stata diffusa tramite WeChat, la principale app social in Cina. Oltre a ciò, l’azienda ha rivelato ulteriori dettagli tecnici a riguardo.

nnanzitutto sappiamo che sarà IDT (Integrated Device Technology) a fornire i moduli per la ricarica wireless. Si tratta di una società americana il cui costo per ogni modulo si attesta su circa 5 dollari. Non è ancora chiaro quale sarà l’output fornito, dato che i prodotti di IDC spaziano dai 3W ai 15W

Oltre a ciò, Xiaomi starebbe valutando l’utilizzo di componenti radio IDT. Ciò significherebbe l’implementazione delle frequenze americane, suggerendo un possibile lancio negli USA. Ovviamente è ancora presto per dirlo, ma sappiamo come Xiaomi sia vivamente interessata al mercato statunitense. Non si tratterebbe di un debutto vero e proprio, dato che è già presente sul territorio ma soltanto per la vendita di accessori.