POCO F2 Pro ufficiale 5G e Snap 865! - Universal Informatica
1890
post-template-default,single,single-post,postid-1890,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

POCO F2 Pro ufficiale 5G e Snap 865!

POCO F2 Pro ufficiale 5G e Snap 865!

Si chiama POCO F2 Pro ma, a differenza dal suo predecessore, non si tratta di un modello totalmente inedito. È considerabile a tutti gli effetti di un rebrand del già conosciuto Redmi K30 Pro, dal quale eredita stile e caratteristiche tecniche. Dal 2018 la strategia di mercato di mamma Xiaomi è cambiata, dato che allora non c’era Redmi a differenziare ulteriormente la proposta mobile.

poco f2 pro

POCO F2 abbiamo un look veramente full screen, senza alcun ingombro. Il pannello AMOLED HDR10+ certificato TUV Rheinland di fattura Samsung è un 6.67″ Full HD+; ma non aspettatevi un refresh rate elevato, affidandosi ad un canonico 60 Hz.

Avere uno schermo del genere significa affidarsi ad una pop-up camera per selfie e sblocco facciale. Il sensore è un 20 MP, in grado di ergersi in soli 0.5 secondi e con tanto di Slow-Motion a 120 fps. Spostandoci sul retro, invece, c’è un modulo circolare contenente una quad camera da 64+5+13+2 MP con primario Sony IMX686. Questa configurazione comprende un po’ tutto, fra teleobiettivo/macrograndangolare ed un sensore a cui è affidato il calcolo della profondità. Le features integrate sono più che rispettabili, avendo anche la registrazione di video 8K. Sempre a livello multimediale, POCO F2 Pro è dotato di ingresso mini-jack ma uno speaker singolo Hi-Res.

Insomma, avrete capito che siamo di fronte ad un flagship con tutti i crismi. Viene portata avanti la filosofia prestazionale del brand POCO, grazie alla piattaforma Snapdragon 865 di Qualcomm. La dotazione comprende memorie LPDDR5 e storage UFS 3.1, nonché una capiente batteria da 4700 mAh con ricarica rapida 33W. A tenere a bada i bollenti spiriti c’è un sistema di dissipazione LiquidCool 2.0, completo di sensori di controllo e raffreddamento a liquido. Data la natura del SoC, il modem 5G non può mancare, offrendo il supporto alle ultime reti.

poco f2 pro

Scheda tecnica

  • Display Samsung AMOLED da 6.67″ Full HD+ (2400 x 1080 pixel), densità di 394 PPI, supporto HDR10+ e protezione Gorilla Glass 5;
  • dimensioni di 163.3 x 75.4 x 8.9 mm per 218 g;
  • certificazione IP53;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 865;
  • GPU Qualcomm Adreno 650;
  • 6/8 GB di RAM LPDDR5 (LPDDR4X per la 6/128 GB);
  • 128/256 GB di storage UFS 3.1 non espandibile (UFS 3.0 per la 6/128 GB);
  • lettore d’impronte nel display;
  • quad camera da 64+5+13+2 MP f/1.89-2.4-2.2-2.4 con teleobiettivo macro a 50 mm e messa a fuoco 3/7 cm, grandangolo a 123°, video 8K, Super Slow Motion a 960 fps, autofocus e flash LED;
  • selfie camera a scomparsa da 20 MP;
  • supporto dual SIM 4G/5G, Wi-Fi 6 ac Dual Band, Bluetooth 5.1, NFC, Dual Frequency GPS/A-GPS/GLONASS/BeiDou, USB Type-C, sensore IR, ingresso mini-jack e sensore IR;
  • batteria da 4700 mAh con ricarica rapida a 33W;
  • sistema operativo Android 10 con MIUI 11.

Disponibile nelle colorazioni Neon Blue, Electric Purple, Cyber Grey e Phantom White, POCO F2 Pro sarà venduto in Italia all’ottimo prezzo di partenza di 499€ per la 6/128 GB. Si sale a 599€ per quella top da 8/256 GB.